Tamponi

Tamponi
Richiedi informazioni

Il tampone: com’è fatto

Il tampone è costituito fondamentalmente da elastomeri sintetici ed oli di silicone, al fine di garantire il preciso trasferimento dell’immagine e la resistenza nel tempo.
Sono fondamentali la qualità dei componenti utilizzati nella produzione del tampone e delle sagome di formatura del tampone; questo per ottenere:
• Preciso trasferimento dell’immagine.
• Una stampa nitida e senza imperfezioni.
• Lunga durata del tampone (senza rompersi o deteriorarsi).
• Elevato numero di cicli di stampa (forma e durezza).


La forma e dimensioni del tampone

I tamponi sono disponibili in diverse forme e dimensioni, necessarie per assolvere a tutte le esigenze di stampa in termini di dimensioni dell’immagine da trasferire e della forma dell’oggetto da stampare.

Nella scelta del tampone è quindi necessario definire:
• Dimensioni della grafica.
• Forma dell’oggetto da stampare.
• Composizione dell’oggetto da stampare.

La forma appuntita consente di eliminare bolle d’aria in fase di prelievo dell’inchiostro, le quali comprometterebbero la qualità dell’immagine stampata.
In linea di principio possiamo dire:
• Per superfici curve si consiglia l’utilizzo di tamponi con sezioni arrotondate.
• Per superfici piane si consiglia l’utilizzo di tamponi con punte più marcate.
Tamponi utilizzati in modo “improprio”, ovvero di scarse dimensioni rispetto all’area di stampa o di forma non adatta all’oggetto da stampare, sono destinati a durare meno.
[contattaci per un consiglio]


Durezza del tampone

E’ necessario trovare il giusto compromesso tra forma e durezza del tampone. La durezza del tampone è misurata con il metodo “Shore (SH)”, i cui valori variano da 1 (meno duro) a 10 (più duro); valori più elevati sono da valutarsi per usi particolari.In linea di principio possiamo dire:
• Un tampone “duro” (Shore alto) ha una durata meccanica maggiore nel tempo; ai fini della qualità di stampa non sono però sempre consigliabili.
• Per stampe di grandi dimensioni, oggetti fragili, morbidezza o accentuata curvatura dell’oggetto da stampare, è preferibile lavorare con tamponi a bassa durezza (Shore basso).


Immagini

Documenti